Chapeau

Sabato, al termine della quarta votazione per il Presidente del Senato, abbiamo assistito al primo psicodramma di questa legislatura del M5S. Accuse di tradimenti da parte di Grillo e di molti sostenitori. Mancavano solo i forconi ed una pira accesa davanti a Palazzo Madama per mettere al rigo gli eretici. Poi, come spesso accade, il Popolo ha dimostrato più maturità … Continua a leggere